post

Tutte le emozioni della Motogp in TV

La MotoGP in TV su Sky

Tutte le gare della stagione 2015 della MotoGP sono disponibili sulle reti Sky, sempre in diretta ed arricchite da tutte le informazioni, le news e gli highlights relativi alle qualifiche e alla gara. Da quest’anno, anche la MotoGP è diventata parte integrante dell’offerta Sky, che insieme alla trasmissione in diretta delle gare, ha accolto la voce storica della MotoGP, quel Guido Meda che ha contribuito a rendere ancora più celebre ed amato questo sport. Il commento tecnico è affidato a Loris Capirossi, 3 volte campione del mondo nelle classi 125 e 250 e grande conoscitore di un mondo di cui ha fatto parte per molto tempo.

Da anni, ormai, la MotoGP in TV viene trasformata in un vero e proprio fiume di emozioni ed adrenalina da colui che ha consacrato il mito di Valentino Rossi ed ha raccontato le più belle pagine della storia recente di questo sport. I weekend delle gare di MotoGP in TV vengono coordinati da Irene Saderini, che introduce le prove libere, le sessioni di qualifica e le gare, in compagnia degli ospiti di turno. L’inviato Sky sui circuiti del mondiale è Sandro Grosso, che intercetta di volta in volta i protagonisti ed i nomi di spicco del motomondiale.

Valentino Rossi di nuovo ai vertici della MotoGP

Il 9 volte campione del mondo Valentino Rossi, anche quest’anno sta provando a confermarsi ai vertici della classifica mondiale. In Giappone non è arrivata la vittoria, tuttavia, il secondo posto dietro Dani Pedrosa, mette ancora più distanza in classifica fra lui e Jorge Lorenzo.vertici della MotoGP

A fine gara, Rossi ha sottolineato che la priorità odierna era quella di fare punti. Seppur lievemente, il distacco in classifica è aumentato, e dai 14 punti precedenti si è passati ai 18 di oggi. Rossi spiega quanto sia stata complessa la gara di Motegi, un circuito che ha visto prevalere inizialmente la Yamaha di Lorenzo, le cui gomme hanno dato segni di cedimento sul più bello.

Nel finale anche Rossi ha accusato l’eccessivo degrado delle gomme, ma una maggior qualità del controllo della moto in condizioni difficili, ha permesso al pilota di Tavullia di prevalere sul compagno di squadra, giunto al traguardo in terza posizione. L’altro portacolori di Honda, Marc Marquez, è giunto quarto. Al quinto posto l’italiano Andrea Dovizioso, in sella alla Ducati. 

Phillip Island è la prossima gara di MotoGP in TV

Il gran premio d’Australia verrà trasmesso da Sky Sport a partire dalle prove libere del venerdì. A Phillip Island i piloti in gara ripartiranno da una classifica generale che vede in testa Valentino Rossi con 283 punti. A 18 lunghezze segue la Yamaha di Lorenzo, che precede il campione in carica Marquez, ormai tagliato fuori dalla volata finale per la vittoria del mondiale. L’ultima diretta del MotoGP in TV ha fotografato la delusione di Jorge Lorenzo, che ha spiegato l’usura delle proprie gomme con la spinta eccessiva di inizio gara, tesa a staccare subito gli avversari.

Con il progressivo asciugarsi della pista, la gomma anteriore è apparsa completamente deteriorata, rendendo la moto ingestibile. Pedrosa e Rossi hanno approfittato delle difficoltà dello spagnolo e lo hanno superato. Il prossimo appuntamento col MotoGP in TV è la gara di Phillip Island.