post

Il drone e i suoi prezzi

Al momento dell’acquisto di un drone, uno degli aspetti che più occorre considerare è il prezzo, in modo tale da scegliere quelli più adatto sia alle nostre esigenze e sia al budget che possediamo.
Attraverso la guida di ABCDroni ti è possibile farti un’idea del costo di qualsiasi tipo di drone e delle categorie di droni esistenti.

I prezzi del drone e la loro storia

I drone prezzi sono cambiati notevolmente, soprattutto negli ultimi due anni: questo perché, ogni volta che un nuovo strumento tecnologico viene inserito sul mercato, presenta un prezzo molto alto, il quale andrà a scendere dopo circa un anno grazie all’entrata nel mercato di numerose altre aziende concorrenti, le quali si impegneranno nel proporre nuove categorie di prezzo in modo da garantire soluzioni diverse ai consumatori per il soddisfacimento delle proprie esigenze.

Tipologie di droni: diverse a seconda del prezzo

E’ possibile catalogare i droni in base alla fascia di prezzo a cui appartengono: esistono infatti i quadricotteri giocattolo (e quindi più economici) i quali garantiranno una spesa inferiore ai 100€, mentre i droni semi-professionali permetteranno di spendere una cifra inferiore ai 250€. I droni professionali invece richiedono di investire una cifra che va dai 300€ in su.

I quadricotteri giocattolo, ovvero quelli economici, sono i modelli sicuramente più adatti per coloro che decidono di comprare un drone ad un bambino o per chi è alle prime armi e non ne ha mai guidato uno: spendendo una cifra minore di 100€, si potrà scegliere tra una vasta gamma di modelli facili da utilizzare ed allo stesso tempo ideali per imparare a guidare un drone.
Ciò che differenzia tali tipi di droni da quelli più costosi, oltre al prezzo, è la qualità dei materiali di cui sono composti ed il numero minore di caratteristiche che possiedono: un drone con una semplice fotocamera si aggira infatti ad un costo tra i 70€ e gli 80€ e garantisce un’esperienza di volo fantastica.
I droni appartenenti alla categoria dei quadricotteri semi-professionali sono invece molto più prestanti di quelli precedenti e si rendono utilizzabili per quasi ogni tipo di attività.
Spendendo una cifra compresa tra 250€ e 800€ si potrà acquistare un drone dotato di GPS, FPV (Opzionale), una fotocamera ad alta definizione, Return to home e una durata di volo di oltre 15 minuti.
I droni professionali, invece, richiedono un budget che parte da 800€ e può andare fino ai 10.000€ e sono adatti per tutti coloro che possiedono una consolidata esperienza nella guida di tali prodotti. Poichè tali droni possiedono caratteristiche molto avanzate non sono adatti ad attività di svago o tempo libero, ma sono consigliati solamente per l’utilizzo in ambito lavorativo e professionale.
In particolar modo i droni che superano il prezzo di 1.500€, i modelli più avanzati. Questi possiedono una modalità “Follow-Me”, la quale cattura ogni istante con accurata precisione grazie all’utilizzo di tecnologie inedite di riconoscimento GPS e visivo e permette al drone di adattare la sua posizione in tempo reale in modo tale da mantenere costantemente inquadrato il soggetto, una fotocamera in 4K, l’applicazione per tablet e smartphone, materiali di costruzione di ottima qualità e una durata di volo di circa 25 minuti.