post

Consigli cercare un architetto online

Una delle attività che comportano un impegno enorme per le persone sia dal punto di vista economico che da quello emotivo riguarda la ristrutturazione di un’abitazione, di uno studio o di un qualsiasi ambiente.

Per evitare di incorrere in lavori non corretti e sostenere delle maggiori spese è bene affidarsi alla consulenza di un architetto che ha l’onere di seguire che tutti i lavori siano eseguiti in maniera corretta.

La ristrutturazione è solo uno dei campi di attività di questo professionista al quale possiamo rivolgerci anche per chiedere una consulenza su come arredare i nostri spazi.

Il web è una risorsa immensa utile anche per cercare un architetto cui affidarci. Scopriamo quindi insieme come muoverci in rete per essere certi di scegliere il professionista migliore.

 

Per quale motivo scegliere un architetto

 

La risposta al quesito è molto semplice e si riconduce a due motivi principali. Innanzitutto per il percorso di studi che l’architetto segue e che lo porta a valutare la ristrutturazione degli spazi sotto diversi punti di vista.

In secondo luogo, perché questo professionista è in grado di interagire con altri professionisti in modo da trovare la migliore soluzione possibile da prospettare al cliente.

 

Quali elementi valutare nella scelta dell’architetto online

 

Innanzitutto bisogna capire quali sono le proprie necessità, nel senso che se si devono effettuare dei lavori di ristrutturazione bisognerà orientarsi verso professionisti che siano specializzati in tale campo.

Quindi, sui diversi portali che permettono di effettuare una ricerca online, sarà necessario indirizzare la ricerca verso questi professionisti che hanno già maturato esperienze significative in questo ambito.

Questo perché gli architetti possono essere specializzati anche in altri ambiti, come ad esempio l’arredo di interni, la stesura di disciplinari per le gare di appalto e così via.

 

Le competenze professionali

 

Sembrerà scontato, ma una volta individuato un professionista papabile, è meglio accertarsi sulla sussistenza del titolo di studio, degli eventuali titoli abilitativi nonché dell’iscrizione al relativo albo.

Tutte le informazioni sono facilmente verificabili online.

Soprattutto se l’architetto già dispone di un proprio sito internet sul quale avrà già inserito tutte le informazioni di carattere personale e anche parte dei progetti a cui ha lavorato e che ha portato a termine.

In tal senso, nella ricerca dell’architetto online, particolare importanza assumono i cosiddetti siti vetrina ossia quelli nei quali oltre ai lavori che sono stati effettuati, il professionista mette in luce anche quella che è la propria filosofia di progettazione.

Diversi sono invece i cosiddetti siti blog all’interno dei quali il professionista mette in risalto i contenuti dei suoi lavori e fornisce anche indicazioni e consigli per evitare errori comuni.

 

La valutazione dell’aspetto economico

 

In rete sono disponibili diversi portali che permettono di effettuare una comparazione tra i diversi architetti disponibili per le nostre necessità con indicazione anche del costo della consulenza.

E’ importante dare il giusto peso a questa componente, ricordando che non esiste una regola unica in base alla quale ad un prezzo della consulenza maggiore di riflesso si ottiene un servizio migliore.

E’ necessario quindi valutare i diversi aspetti ed effettuare una scelta oculata.