post

La bava di lumaca come prodotto di bellezza

Negli ultimi anni si sente parlare sempre più insistentemente delle proprietà e dei benefici della bava di lumaca, ricca di sostanze che fanno bene in particolare alla pelle e ai capelli.
Pensare di lasciar “passeggiare” sul corpo o sul viso delle lumache forse non è l’immagine ideale per un risultato di bellezza eccezionale, ma è pur vero che tante creme la contengono, specie quelle con un effetto anti età.
La bava di lumaca è quella lasciata da questi piccoli animali che secernono una sostanza vischiosa e densa, la quale permette di combattere i segni del tempo e di migliorare l’aspetto dei capelli, in quanto fortemente nutritiva e con un potere rigenerante.
La ricerca scientifica, incuriosita probabilmente da tanto clamore, si è cimentata in ricerche che alla fine hanno anche confermato l’efficacia della bava di lumaca.

Le proprietà della bava di lumaca.

La bava di lumaca contiene vitamine (A, C, E), ma anche collagene, acido glicolico, elastina, allantoina che sono termini noti quando si parla di trattamenti di bellezza.
E’ la pelle quella ne beneficia maggiormente e in modo del tutto naturale. Le vitamine penetrano la cute nutrendola e combattendo i radicali liberi, che sono i primi responsabili della formazione delle rughe.
Il collagene è una sostanza che è prodotta naturalmente dal nostro corpo, ma che con il passare del tempo diminuisce, dando vita alle rughe. Lo stesso fa l’elastina per mantiene la pelle elastica e tonica, insieme all’azione combinata dell’acido glicolico.
L’applicazione di queste sostanze, se prese singolarmente, sono alla base di costosi trattamenti estetici, mentre con la bava di lumaca c’è un vero e proprio concentrato che aiuta a mantenere la pelle giovane più a lungo.

Il potere cicatrizzante della bava di lumaca

La bava di lumaca, oltre a essere utile per attenuare le rughe, può essere usata in tutti quei casi in cui è necessario camuffare e attenuare cicatrici dovute a traumi, punti di sutura, scottature.
Il potere cicatrizzante agisce in modo “riempitivo” e attenua anche i segni delle smagliature, uniformando la pelle che è soggetta alle lentiggini. Le smagliature come molti sanno, sono tra gli inestetismi più difficili da combattere, eppure la bava di lumaca riesce anche in questo.
Il segreto è la combinazione di sostanze del tutto naturali che riescono a penetrare gli strati suberificali della pelle e in parte e rigenerarla, restituendo elasticità, morbidezza, tonicità, luminosità e soprattutto giovinezza.
Tra gli inestetismi che si possono curare con la bava di lumaca ci sono anche le irritazioni della pelle, come eczemi e scottature da raggi solari e l’acne, che è un processo infiammatorio a volte invasivo e invalidante per l’aspetto estetico.
La bava di lumaca ha proprietà lenitive, che sono molto utili per combattere buona parte degli arrossamenti anche per strofinio, tra le pieghe della pelle.
La bava di lumaca può essere usata anche sui capelli per restituire corposità e lucentezza.

post

Storia di Mauro Laus – Biografia

Mauro Laus è il presidente del Consiglio regionale piemontese. Nasce a Lavello, nel potentino, il 7 Agosto 1966. Trascorre l’infanzia in Basilicata e a Melfi si diploma nell’istituto tecnico industriale, per poi lasciare la regione e trasferirsi a Torino, dove si iscrive alla facoltà di giurisprudenza. Ancora studente, nel 1990, inizia la sua carriera manageriale divenendo dirigente di una cooperativa di servizi, incarico che ricopre fino al 2014, quando diventa presidente del Consiglio regionale. La carriera politica inizia però per Laus già nel 2005.
Dal 1994 Mauro Laus è sposato con Maria Cardone, anche lei originaria di Lavello, dalla quale ha avuto due figli: Giuseppe e Vittorio. La famiglia attualmente vive a Torino.

Carriera politica

Nel 2005 Mauro Laus si candida nelle file della Margherita, nella circoscrizione di Torino, dove viene eletto nel Consiglio regionale con 8950 voti di preferenza. Nel 2007 è nominato segretario della Margherita per la città di Torino. Nello stesso anno aderisce al neonato Partito Democratico, la cui fondazione si deve anche allo stesso Laus, primo a chiedere che venga costituito un gruppo unico fra DS e Margherita. Nell’anno successivo è vicepresidente del PD a Torino.
Nel biennio 2008-2009 aderisce al gruppo Misto e al gruppo Moderati, facenti parte del Piemonte Riformisti. In questi anni è vicepresidente della Commissione speciale d’indagine del premio Grinzane Cavour e membro della Commissione d’indagine per la promozione della cultura della legalità.
Nel 2010, tornato nelle file del Partito Democratico, si candida nuovamente come consigliere regionale in Piemonte, dove viene eletto con 7549 preferenze. Ricopre inoltre l’incarico di vicepresidente della commissione Cultura piemontese.
Nel 2014 è rieletto con 7716 voti di preferenza. Nello stesso anno, precisamente il 30 Giugno, diventa Presidente del Consiglio regionale, incarico che ricopre tutt’ora.

Impegno politico e civile

Mauro Laus si è sempre distinto per un forte attivismo politico su vari fronti. Oltre ad occuparsi degli incarichi strettamente legati alla sua carica politica, Laus si è infatti battuto a sostegno della legge sulle unioni civili di recente passata in Parlamento, ha preso parte ad iniziative contro l’omofobia e a favore dell’integrazione.
Sul fronte finanziario si batte invece per una gestione oculata delle risorse economiche pubbliche, ottenendo ottimi risultati: nel 2015, sotto la sua presidenza, il Consiglio regionale è riuscito a risparmiare oltre 6 milioni di euro.
Laus è inoltre molto attivo sui social, dove è sempre pronto a sostenere le proprie idee e denunciare le ingiustizie.

Riconoscimenti ed onorificenze

Nel 2016 l’amministrazione comunale di Lavello ha conferito a Mauro Laus la cittadinanza onoraria. Il riconoscimento è avvenuto in occasione della presentazione del Carnevale di Lavello, quando Sabino Altobello, sindaco della cittadina in provincia di Potenza, ha donato una targa ed una pergamena a Laus, definendolo figlio di Lavello ed ambasciatore della propria cultura in Piemonte.

post

Quale attività in franchising aprire

Aprire un Franchising può rivelarsi una delle scelte vincenti in campo d’imprenditoria. Avviare un negozio infatti al giorno d’oggi, può rivelarsi davvero un’ “impresa” ardua da sostenere.

 

Vantaggi e svantaggi di un Franchising

Aprire un’attività in Franchising significa avere la garanzia del marchio cui ci si lega, quindi rischi d’impresa minori, ma ha, ovviamente, gli stessi (o quasi) svantaggi di un’attività commerciale “normale”: costi di gestione del locale, spese varie, retribuzione dipendenti etc.

 

Che cos’è un Franchising

Un Franchising è una cosiddetta “affiliazione commerciale“, in termini semplici una formula di collaborazione fra un’azienda, con un marchio consolidato (franchisor) e un imprenditore (franchisee) che aderisce alla formula.

 

Quale Franchising?

I settori in cui aprire un Franchising sono vari e variegati: dai libri ai supermarket, all’abbigliamento, ai distributori automatici, alle lavanderie, alle gelaterie… Il suggerimento che vi diamo è quello di puntare sul low cost o sul bio: perché non aprire un mercatino dell’usato?

 

Il mercatino dell’usato

“Riciclo” è la parola d’ordine, ossia: il cliente porta i suoi oggetti usati, voi li rivendete ad un prezzo concordato e vi dividete il guadagno. Certo bisognerà, come in tutte le attività, tenere conto dei costi di gestione del locale, della retribuzione dipendenti e spese accessorie varie come accade per una normale attività, con la differenza che nel Franchising Mercatino, ad esempio, sono loro (i franchisors) ad indicarvi la corretta ubicazione e metratura del locale in base al numero di abitanti del centro urbano in cui intendete investire. Ci saranno poi incontri periodici con i supervisori, che si assicureranno che tutto stia “filando liscio” (nel senso buono della locuzione). E’ una soluzione che, in questi tempi di crisi, può rappresentare un’opportunità ghiotta di guadagno, visti gli irrisori prezzi della merce che andrete a vendere (essendo merce usata, varrà circa la metà di quanto il cliente l’ha originariamente pagata).

 

Prodotti biologici: una scelta vincente

Perché non aprire invece un negozio di prodotti biologici in franchising? Ce ne sono diversi, da Arcadia a Berryland, passando per l’Isola Verde e Health Company, NaturPlus, per citarne alcuni. Ognuno di loro prevede diversi costi di affiliazione, per cui bisognerà contattare il franchisor più adatto alle nostre esigenze. Il biologico è un settore in forte crescita: chi compra è sempre più attento alla qualità e alla provenienza del prodotto, che siano alimentari ma anche prodotti e oggetti per la casa. Sarà necessario un locale ubicato possibilmente al centro di una città/paese e che non vi sia molta concorrenza: in tal caso bisogna far attenzione a quale franchising affidarsi.

post

Problemi di erezione come risolverli

L’erezione
L’erezione maschile è un atto naturale e involontario che accade quando un uomo percepisce una forte eccitazione. Quando questo non accade, si deve pensare al problema di erezione, alcune volte chiamata anche impotenza.
I problemi di erezione possono derivare da molteplici cause, non è una cosa rara in quanto ne soffrono un’altissima percentuale di uomini e ragazzi.

Lo stress
Una delle motivazioni di questo problema può essere appunto un forte periodo di stress, infatti questo, si può manifestare in tantissimi modi sul corpo di un individuo. Alcuni uomini ne sono addirittura inconsapevoli e associano subito questo disturbo ad una malattia, creando molto spesso un allarmismo inutile e accentuando ancora di più il problema di erezione.

L’emozione
Il problema non riguarda solo uomini adulti, ma altresì ragazzi molto giovani i quali in alcune situazioni d’imbarazzo possono associare la mancata erezione ad un fattore emozionale. Questo capita se i ragazzi in questione non hanno molte esperienze a livello sessuale, di fatto ritrovandosi in una situazione di approccio magari per la prima volta, può capitare che il problema di erezione si presenti rendendo non solo un rapporto sessuale impossibile, ma creando nell’interessato una sorta di profondo disagio e di bassa autostima.

Come risolvere il problema
Prima di ogni altra cosa, chi soffre di questo disturbo in modo non occasionale, deve assolutamente rivolgersi al proprio medico spiegando in modo dettagliato la situazione. Una volta accertato che il problema di erezione non deriva assolutamente da nessun tipo di malattia, allora si devono valutare alcuni fattori che possono influire pesantemente.
Ad esempio iniziando ad eliminare le cattive abitudini:
abbandonare il fumo, un abitudine che influisce parecchio su diversi fattori del corpo, tra cui anche l’impotenza.
Perdere peso, infatti l’afflusso di sangue, quando si è in forte sovrappeso tende a rallentare, di conseguenza i problemi di erezione sono uno dei primi a presentarsi.
Limitare gli alcolici, poiché questi se non bevuti moderatamente possono creare dei seri problemi.

Integratori alimentari
Se non sono strettamente necessari, i medicinali devono essere assolutamente evitati, ancor di più se questi non sono stati prescritti dal medico.
Qualsiasi tipo di medicinale si prenda per risolvere il problema di erezione, diventa solo ed esclusivamente un palliativo, non a caso molti di questi devono essere prescritti tramite una ricetta medica, inoltre una buona percentuale non solo non risolvono il problema, ma rischiano di crearne degli altri alquanto gravi.
Esistono dei prodotti completamente naturali che aiutano e a risolvere questo disagio. Una volta ripristinate delle buone abitudini quotidiane, aggiunte magari da una costante attività fisica, l’aiuto di un integratore specifico naturale per erezione, può essere realmente un valido aiuto.

post

Corsi di informatica per chi abita a Torino

Per chiunque volesse approfondire le proprie conoscenze informatiche o intraprendere un vero e proprio percorso di formazione professionale, la Delpho Didattica Informatica offre soluzioni su misura, organizzate in corsi professionali e ben strutturati.

Breve storia della Delpho
La Delpho è una scuola che fa parte del circuito PEC fin dal 2003, ovvero un PROMETHEO EDUCATION CENTER, catena italiana di centri formativi competenti nel settore dell’informatica e della crescita professionale. La zona in cui opera, sebbene la sede primaria sia a Torino, è tutto il nord ovest; un’area in cui promuove al meglio la sua mission: offrire formazione, professionalità, competenza. Grazie all’applicazione di un metodo di apprendimento pratico, il learning by doing (imparare facendo), è possibile misurarsi fin dall’inizio con realtà concrete con le quali ci si ritrova a fare i conti tutti i giorni. Docenti esperti, inoltre, garantiscono un percorso didattico cucito sulle necessità degli apprendenti e presentano i propri corsi dotandosi delle più avanzate tecniche multimediali a disposizione per l’insegnamento. Sono a disposizione della Delpho, oltre 50 collaboratori, esperti e competenti in ambiti specifici di attività informatica e in possesso di certificazioni di riconoscimento.

I corsi proposti dalla Delpho
corsi di informaticaAll’interno della Delpho Didattica Informatica vi sono numerosi corsi, che vanno dalla EDCL (patente informatica) alla programmazione, fino a una formazione teorica generica in campo informatico, disponibile sia per principianti che per esperti. Moduli specifici permettono, infatti, a chi lo desidera, di strutturare, come meglio desidera, il proprio percorso di apprendimento, in base alle proprie esigenze personali. I corsi della Delpho sono di vario genere e di gradi di difficoltà differenti proprio perché mirano a un target di utenti molto ampio e differenziato: privati, studenti, aziende, enti pubblici o liberi professionisti.

Programmazione Java e linguaggi operativi: una realtà alla portata di tutti
Per coloro ai quali il mondo dell’informatica è sempre sembrato un universo complesso esiste oggi una via preferenziale verso l’apprendimento rapido e chiaro.

Grazie alla Delpho Didattica Informatica, infatti, il corso di linguaggio Java, strutturato sia in forma pubblica che privata, permette di formarsi su una delle competenze lavorative in assoluto più richieste dal mercato del lavoro. La capacità di programmazione in questo linguaggio permette di operare in ambito di sviluppo per dispositivi mobile, agendo sul sistema operativo Android e permettendo di ottenere la qualifica di architetti di software.
Il corso sulla programmazione in Java, inoltre, è integrabile con numerosi altri moduli, che permettono di ampliare la propria conoscenza e vanno dallo sviluppo applicazioni alla progettazione architetture: una dimostrazione di come tramite la Delpho si possa diventare dei veri e propri esperti del settore.

post

Torino ha la sua Web Agency

A chi si rivolge

Oggi la vita quotidiana ruota attorno al web, dalla lista della spesa della casalinga, ai viaggi, all’acquisto dell’automobile, nulla accade senza prima consultare il sito web.

siti-fabio-web.it, con sede legale a Torino, si rivolge tanto al piccolo artigiano che al grande e -commerce, a tutti coloro che desiderano farsi conoscere sul web e promuovere i propri servizi o i loro prodotti.

Data l’importanza che riveste un sito web per il successo di una azienda, occorre che sia ottimizzato per la ricerca, e che occupi i primi posti sui motori di ricerca, pertanto, per crearlo e posizionarlo sul web senza problemi, non conviene affidarsi al caso, ma rivolgersi a professionisti in grado di assicurare il successo del loro portale, con la realizzazione ed il posizionamento di un sito web ad hoc.

Perchè scegliere siti-fabio-web.it

siti-fabio-web.it è un’azienda di professionisti che opera in Italia e all’estero, specializzata nella creazione e nel posizionamento di siti web professionali, accattivanti, ottimizzati per i diversi motori di ricerca, adattabili a tutti i dispositivi mobili.

L’azienda è il punto di riferimento per tutti gli imprenditori che, contattando una sola agenzia di esperti in soluzioni Seo e di web marketing, si assicurano il successo, senza inutili perdite di tempo.

I siti creati da siti-fabio-web.it occupano le prime posizioni su Google, quindi sono tra i primi ad essere consultati, scopo principale per le aziende che vogliono farsi conoscere.

Tra le strategie vincenti per convertire i contatti del sito in clienti, siti-fabio-web.it crea le Landing Page e realizza siti con piattaforma CMS per gestire autonomamente i contenuti.

Si può richiedere il Pacchetto Completo di realizzazione e posizionamento del sito su Google per far conoscere il proprio Brand su larga scala, attirare nuovi clienti, quindi collocarsi nelle prime posizioni su Google.

Questo fattore è molto importante, in quanto la consultazione del sito web è continua e per le ragioni più svariate, il punto di riferimento per tutte le occasioni.
Importante è esserci ed essere visibile.

I servizi di siti-fabio-web.it

seo e sito a torinositi-fabio-web.it offre dei servizi che assicurano il successo sul web grazie alle keyword scelte dal cliente.

Si può richiedere l’opzione Seo Completa, che prevede un contratto della durata dai sei mesi ad un anno, e tutte le operazioni necessarie per primeggiare sulla concorrenza, dalla realizzazione del sito ex novo, all’ampliamento di uno esistente, alla creazione di più siti per i diversi servizi, è inclusa la consulenza Seo. Tutte azioni mirate a far conoscere ogni pagina del sito attraverso le keyword dei prodotti o dei servizi propri dell’azienda.

Si può anche optare per la Garanzia su keywords ben precise, in questo caso saranno valutate insieme al cliente quelle che garantiscono il posizionamento sulla prima pagina di Google, dopo un’attenta analisi del volume di ricerca su quella tipologia di prodotti o di aziende.