post

Il drone e i suoi prezzi

Al momento dell’acquisto di un drone, uno degli aspetti che più occorre considerare è il prezzo, in modo tale da scegliere quelli più adatto sia alle nostre esigenze e sia al budget che possediamo.
Attraverso la guida di ABCDroni ti è possibile farti un’idea del costo di qualsiasi tipo di drone e delle categorie di droni esistenti.

I prezzi del drone e la loro storia

I drone prezzi sono cambiati notevolmente, soprattutto negli ultimi due anni: questo perché, ogni volta che un nuovo strumento tecnologico viene inserito sul mercato, presenta un prezzo molto alto, il quale andrà a scendere dopo circa un anno grazie all’entrata nel mercato di numerose altre aziende concorrenti, le quali si impegneranno nel proporre nuove categorie di prezzo in modo da garantire soluzioni diverse ai consumatori per il soddisfacimento delle proprie esigenze.

Tipologie di droni: diverse a seconda del prezzo

E’ possibile catalogare i droni in base alla fascia di prezzo a cui appartengono: esistono infatti i quadricotteri giocattolo (e quindi più economici) i quali garantiranno una spesa inferiore ai 100€, mentre i droni semi-professionali permetteranno di spendere una cifra inferiore ai 250€. I droni professionali invece richiedono di investire una cifra che va dai 300€ in su.

I quadricotteri giocattolo, ovvero quelli economici, sono i modelli sicuramente più adatti per coloro che decidono di comprare un drone ad un bambino o per chi è alle prime armi e non ne ha mai guidato uno: spendendo una cifra minore di 100€, si potrà scegliere tra una vasta gamma di modelli facili da utilizzare ed allo stesso tempo ideali per imparare a guidare un drone.
Ciò che differenzia tali tipi di droni da quelli più costosi, oltre al prezzo, è la qualità dei materiali di cui sono composti ed il numero minore di caratteristiche che possiedono: un drone con una semplice fotocamera si aggira infatti ad un costo tra i 70€ e gli 80€ e garantisce un’esperienza di volo fantastica.
I droni appartenenti alla categoria dei quadricotteri semi-professionali sono invece molto più prestanti di quelli precedenti e si rendono utilizzabili per quasi ogni tipo di attività.
Spendendo una cifra compresa tra 250€ e 800€ si potrà acquistare un drone dotato di GPS, FPV (Opzionale), una fotocamera ad alta definizione, Return to home e una durata di volo di oltre 15 minuti.
I droni professionali, invece, richiedono un budget che parte da 800€ e può andare fino ai 10.000€ e sono adatti per tutti coloro che possiedono una consolidata esperienza nella guida di tali prodotti. Poichè tali droni possiedono caratteristiche molto avanzate non sono adatti ad attività di svago o tempo libero, ma sono consigliati solamente per l’utilizzo in ambito lavorativo e professionale.
In particolar modo i droni che superano il prezzo di 1.500€, i modelli più avanzati. Questi possiedono una modalità “Follow-Me”, la quale cattura ogni istante con accurata precisione grazie all’utilizzo di tecnologie inedite di riconoscimento GPS e visivo e permette al drone di adattare la sua posizione in tempo reale in modo tale da mantenere costantemente inquadrato il soggetto, una fotocamera in 4K, l’applicazione per tablet e smartphone, materiali di costruzione di ottima qualità e una durata di volo di circa 25 minuti.

post

Rilevazione presenze WINIT: innovazione, efficienza, risparmio

Per il controllo degli accessi e la rendicontazione delle attività del personale operante fuori sede, WINIT offre differenti soluzioni ritagliate sulle specifiche esigenze: in capannoni industriali, cantieristica, consegne, domiciliare, security, giardini, manutenzione impianti, raccolta rifiuti e molti altri settori d’impiego che richiedono il monitoraggio delle attività, la gestione delle presenze è una necessità fondamentale per aziende ed imprese con personale mobile.

winit

WINIT fornisce strumentazioni economiche e tecnologicamente avanzate per la rilevazione delle presenze, così da consentire ad aziende e imprese operanti nei settori inerenti ai servizi, che si avvalgono della collaborazione di personale itinerante, di compiere una completa, sicura ed efficace gestione del personale e delle attività svolte.
Grazie ai rilevatori presenze WINIT è infatti possibile ottimizzare le procedure di controllo degli accessi e delle attività del personale, effettuare la rendicontazione totale delle ore lavorative, mappare gli spostamenti nei diversi luoghi di lavoro, suddividere le attività in base alle differenti tipologie, segnalare guasti tecnici o qualunque tipo di anomalia; in definitiva, realizzare un sistema efficiente e sicuro di rilevazione presenze in grado di abbattere fortemente i costi, di ridurre notevolmente le tempistiche e di semplificare al massimo le procedure di gestione.

Dal 2002, il costante impegno per la ricerca e lo sviluppo di nuovi materiali e tecnologie avanzate ha permesso a WINIT di affermarsi sul mercato e di guadagnare posizioni di leadership rispetto alle aziende competitor, ottenendo risultati di successo tali da poter investire sull’evoluzione della gamma commerciale, e da ampliare il parco clienti grazie a soluzioni sempre più personalizzate.
In particolare, lo sviluppo della tecnologia RFID per la rilevazione presenze in radiofrequenza ha permesso di studiare soluzioni all’avanguardia, economiche e di facile utilizzo, e di proporre sul mercato differenti tipologie di strumentazione in specifico riferimento ai diversi settori d’impiego.

Le caratteristiche dei rilevatori presenze WINIT sono: economicità, efficienza, affidabilità, flessibilità realizzativa, facilità di utilizzo, resistenza agli urti, batterie potenziate di lunga durata.
Le tecnologie impiegate sono: WiFi, RFID, GPS, GSM, GPRS, Bluetooth.
Disponibili in diversi modelli e in particolari versioni a seconda delle specifiche richieste, i rilevatori presenze WINIT sono in grado di semplificare in maniera risolutiva le procedure di gestione aziendale tra cui: controllo accessi, rendicontazione monte ore, monitoraggio delle attività operative, monitoraggio degli spostamenti del personale itinerante.
I lettori di rilevazione presenze portatili RFID consentono di registrare le informazioni in prossimità di un TAG-RFID presente nel luogo di lavoro (cantiere edile o stradale, capannone industriale, area servizi) e di trasmetterle via GPRS direttamente alla sede aziendale. A questo punto, grazie all’evoluto software di rilevazione presenze PowerWEB di WINIT installato sul computer dell’azienda o fornito da WINIT come servizio cloud, è possibile sviluppare in maniera intuitiva e razionale, in totale sicurezza e con la massima efficienza, una completa gestione aziendale delle presenze.

WINIT fornisce al cliente affezionato sistemi di rilevazione presenze completi ed evoluti, economici e tecnologicamente avanzati, all’avanguardia e di semplice utilizzo anche per l’utente meno esperto: i lettori portatili sono idonei ad essere impiegati anche dall’utente meno esperto e, per quanto riguarda i software di gestione, mette a disposizione un servizio di assistenza garantito ed efficiente.

post

ADSL speed test: per conoscere la velocità della tua connessione

Perché effettuare un ADSL speed test?

Talvolta, navigare in rete può rivelarsi particolarmente frustrante, soprattutto quando la connessione zoppica e non se ne riesce a comprendere il motivo. Persino sottoscrivere un contratto ADSL nuovo di zecca può rivelare un’amara sorpresa ed offrire una velocità di navigazione nettamente inferiore a quanto proposto dall’operatore al momento della stipula del contratto.

E allora come misurare le performance dell’ADSL se nutro dubbi sul funzionamento della connessione di casa? Niente di più facile: basta accedere ad uno dei tanti portali presenti in rete che offrono la possibilità di effettuare un ADSL speed test ed attenersi alle istruzioni del caso. Dopo aver risposto alle eventuali domande del sito, in pochi secondi sarà possibile ottenere i risultati che inquadrano la bontà della propria connessione, quali velocità di download ed upload. test-adsl_t

Inoltre, molti dei portali che offrono gratuitamente il servizio appena descritto, aggiungono una lista di informazioni utili, in grado di illustrare eventuali abbonamenti alternativi e più convenienti, piuttosto che interessanti paralleli con le connessioni degli utenti presenti sul proprio territorio.

Ogni volta che si vuol far luce sulle prestazioni della propria linea ADSL, è necessario accertarsi preliminarmente che non vi siano troppi dispositivi attaccati alla rete ed impegnati in operazioni capaci di sottrarre banda. Molti portali, al momento dell’accesso, richiedono informazioni quali il proprio domicilio, il CAP, la spesa sostenuta per rinnovare il contratto d’abbonamento e l’identità dell’operatore cui ci si è fidelizzati.

Quali sono i siti migliori sui quali poter eseguire un ADSL speed test?

Esistono alcuni portali capaci di offrire il servizio ADSL speed test in maniera efficace e sicura, senza l’obbligo di dover scaricare materiale pubblicitario, toolbar ed inutili software aggiuntivi. Fra questi figura Ookla Speed Test, un sito che non sottopone alcun modulo informativo preventivo e che permette di conoscere la propria velocità in fase di download ed upload tramite un semplice click. Con Ookla Speed Test è possibile effettuare il download della preziosa app attraverso cui conoscere le prestazioni della propria connessione mediante dispositivi mobili.

L’applicazione offerta gratuitamente è compatibile con qualsiasi tablet o smartphone equipaggiato con i sistemi operativi più comuni: iOS e Windows. SOS Tariffe offre l’ADSL speed test soltanto dopo la compilazione di un modulo che concede una lista di utilissimi link riportanti le migliori offerte del momento e tutte gli operatori con i feedback più elevati. FastADSL è un portale che offre all’utenza informazioni relative al mondo della connettività, della telefonia mobile e dei moderni ritrovati tecnologici.

A tutto ciò aggiunge anche un pratico ADSL speed test collocato nella sezione Utilities. Per avviare il test di connessione basta selezionare il tasto “begin test” situato al centro del riquadro dedicato ed attendere qualche secondo. Il sito offre anche consigli per effettuare l’ADSL speed test impiegando altri portali rapidi ed affidabili.

post

Il servizio ADSL di Fastweb fra i più performanti d’Italia

Il servizio ADSL di Fastweb fra i migliori del panorama italiano

Fastweb, pur essendosi impegnata nel migliorare e, parallelamente, nel diffondere la propria connessione tramite fibra ottica, offre un eccellente servizio ADSL, ideale per tutti coloro che vivono in zone non ancora raggiunte dalle nuove tecnologie.

Ogni piano tariffario proposto da Fastweb annovera opportunità interessanti, indipendentemente dal servizio di connessione che si preferisce. L’ADSL di Fastweb ha il merito di aver limato in maniera considerevole il gap che la separava dalla fibra ottica: la velocità di navigazione offerta si assesta sui 20 Mbps in fase di download ed 1 Mega in fase di upload. L’ADSL resta la tipologia di connessione più richiesta, considerati i suoi costi particolarmente convenienti e la limitata diffusione della fibra ottica sul territorio italiano.

Proprio per far fronte alla mancanza di infrastrutture in grado di portare le più recenti tecnologie nelle case di tutti gli italiani, Fastweb propone ottime offerte per ADSL, arricchite da un ampio bouquet di servizi e funzioni in grado di soddisfare anche il cliente più esigente.

I piani ADSL proposti da Fastweb

Coloro che non desiderano alcun pacchetto voce, possono propendere per il piano entry level di Fastweb, Joy. Connessione a 20 Mega in download, 4 caselle di posta elettronica dedicate, modem wireless incluso nel prezzo, 6 mesi gratuiti di intrattenimento mediante Sky Online e l’app MyVoice Home, che offre 15 minuti di chiamate gratuite al mese trasformando lo smartphone in un cordless.Fastweb-mobile

Chi cerca un’offerta che includa le chiamate, può sottoscrivere un abbonamento con Fastweb scegliendo Jet, il piano inclusivo di connessione ADSL a 20 Mega, nonché di chiamate verso numeri fissi e cellulari su territorio nazionale, rispettivamente a 18 e 19 centesimi al minuto, più scatto alla risposta.

SuperJet alza la posta ed offre gratuitamente tutte le chiamate verso numeri fissi e cellulari italiani, senza scatto alla risposta. Oltre al pacchetto voce, SuperJet include anche la connessione ADSL a 20 Mega, il modem e 18 mesi gratuiti di utilizzo di un servizio digitale a scelta tra La Gazzetta dello Sport, Il Sole 24 Ore, Deezer, Dropbox e molti altri. Il piano denominato Sky & Fastweb è quello più variegato e ricco dell’intero listino Fastweb.

Le chiamate sono gratuite e prive di scatto alla risposta sia verso cellulari che numeri fissi, il modem e l’attivazione sono gratuiti nel caso venga rispettato il vincolo biennale minimo imposto dal contratto. Inoltre, Sky & Fastweb include anche ben 40 canali Sky, nella cui programmazione sono compresi gli show più apprezzati, gli eventi sportivi con il maggior seguito e le serie Tv più amate.

Non è tutto. Il decoder MySky e MySky WiFi offrono la possibilità di utilizzare la funzione Restart, di mettere in pausa e di guardare i propri programmi preferiti ogni volta che si vuole. La sottoscrizione dell’abbonamento Sky & Fastweb offre la possibilità di poter impiegare un unico servizio clienti che saprà rispondere a tutti i quesiti riguardanti il servizio Sky piuttosto che l’ADSL di Fastweb.

post

Tutto sulla tecnologia Mifare

Cos’è la tecnologia Mifare e a cosa serve

La tecnologia Mifare e i tag Rfid

Il controllo degli accessi è uno dei campi maggiormente in evoluzione negli ultimi tempi: esso è stato infatti riconosciuto come fondamentale sia per motivi di sicurezza sia per semplificare e velocizzare le modalità di controllo in ingresso ed in uscita di persone fisiche o di oggetti.

Al miglioramento del controllo degli accessi hanno contribuito le smart card e i tag Rfid, tecnologie contactless che, nell’ultimo decennio, si sono sviluppate in maniera sempre più evoluta. Tag Rfid e smart card sono basate spesso sulla tecnologia Mifare, probabilmente la più diffusa al momento. I dati, infatti, mostrano che oltre 500 milioni di tessere smart utilizzano la Mifare.

Brevettata dalla NXP Semiconductors, un’azienda della Philipps, la tecnologia Mifare si basa sullo standard ISO 14443, tipo A, lo stesso che caratterizza i Rfid a 13,56 MHz e permette una lettura e scrittura a distanza di 10 centimetri circa, distanza che varia anche a seconda dell’antenna inserita nella card o nel tag e del campo da essa generato.

La sicurezza delle card e dei tag Rfid che utilizzano la tecnologia Mifare è garantita quando si utilizza il protocollo proprietario Mifare Standard, detto anche Mifare Classic. Si tratta di un protocollo proprietario della Philips che assicura l’autenticazione e l’elaborazione dei dati garantendo la massima sicurezza. Per quanti invece non siano interessati ad un controllo così approfondito può essere più consono l’utilizzo della Mifare Ultralight che, pur utilizzando lo stesso protocollo della Classic, non prevede una sicurezza massimale.

Infine, per quanti abbiano la necessità di utilizzare card in grado di eseguire operazioni complesse in maniera rapida e sicura, la scelta migliore è quella di optare per card e tag che siano realizzate con la tecnologia Mifare DesFire. Questo tipo di card presenta un microprocessore che viene programmato in maniera specifica, potendo effettuare e risolvere crittografie complesse per tutte le necessità.

Le smart card contactless e la sicurezza delle informazioni

Da oltre trent’anni Partner Data mette a disposizione il suo Know How nel contrastare la pirateria informatica e nel migliorare i sistemi di accesso e controllo tramite utilizzo di smart card e tag Rfid.

lettore scrittore mifareUtilizzando smart card con tecnologia Mifare, Partner Data garantisce la massima sicurezza alle informazioni scritte e registrate sulle smart card contacless. Le informazioni contenute sulle smart card e sui tag, infatti, possono essere registrate sulla memoria e personalizzate a seconda delle necessità del cliente in modo da garantire, per ogni singola e differenti situazione, la migliore strategia di sicurezza, sia per il controllo degli accessi che per altre esigenze.

Partner Data suggerisce le moltissime applicazioni che oggi possono essere garantite tramite le smart card, che vanno dal settore delle telecomunicazioni alle amministrazioni, dai trasporti all’istruzione, dalla sanità ai centri servizi. Inoltre, un ampio ventaglio di applicazioni è dato dai programmi di fidelizzazione che, in ogni settore, offrono delle smart card per la raccolta punti, per il controllo degli accessi, per i buoni pasto eccetera.

A seconda del tipo di uso che si deve effettuare, le aziende possono fare richiesta di smart card con chip di memoria oppure con chip a memoria protetta, una scelta che permette di proteggere i dati inseriti nella tessera. Infine, per necessità più evolute, si possono utilizzare le smart card con chip a microprocessore, che assicurano un’ampia gamma di possibili usi quando sia necessaria una sicurezza massima, come nel caso di autenticazioni, gestione dati, firma digitale eccetera.

Le card con microprocessore, infatti, permettono la crittografia dei dati per una inviolabilità garantita. Proprio su quest’ultima tipologia di card viene utilizzata maggiormente la tecnologia Mifare, per offrire la possibilità di coniugare sicurezza e velocità nell’uso, visto che le card contacless assicurano un utilizzo più rapido in ogni situazione.

Smart card o tags Rfid?

Quando si parla di smart card o di tag Rfid ci si può riferire ad uno stesso oggetto, ossia una card che utilizzi una tecnologia a radio frequenze. Partner Data offre molteplici tag Rfid, tra card, braccialetti, etichette eccetera, da scegliere a seconda delle necessità. Scopri di più sul sito.

post

Opinioni Aria: l’azienda che porta l’ADSL in tutta Italia

Il WiMax e le opionioni su Aria

Il WiMax, ossia il “Worldwide Interoperability for Microwave Access”, è una tecnologia di trasmissione dati che avviene tramite la rete a banda larga esclusivamente via wifi. In Italia, il WiMax è offerto da Aria, azienda leader nella comunicazione senza fili, che dal 2008 è l’unico porvider italiano autorizzato ad utilizzare le frequenze del WiMax per offrire, alla propria clientela, traffico telefonico e internet.

Le opinioni Aria sono tutte concordi nell’evidenziare l’importanza di una tecnologia senza fili che permetta di raggiungere qualsiasi area geografica, anche quelle in cui il “digital divide” è ancora un problema reale. Per connettersi via WiMax, infatti, basta semplicemente un router per la ricezione delle specifiche frequenze provenienti dalle antenne vicine. Il router Ariabox viene dato in dotazione dall’azienda nel momento in cui si firma il contratto ed è facilissimo da installare ed utilizzare.

vantaggi-adsl-aria
L’esercito del wifi

Al di là delle opinioni su Aria e sul WiMax, un dato importantissimo sull’efficienza di questo tipo di comunicazione è sicuramente dato dall’elevato numero di utilizzatori delle rete senza cavi. In Itala, oggi circa 400mila, tra privati ed aziende, usufruiscono degli abbonamenti e delle offerte di Aria, ossia navigano in internet veloce esclusivamente in modalità wifi.

Questo non solo perché le tecnologie senza fili sono sempre più efficienti e comode da utilizzare, ma anche perché logisticamente molti comuni italiani, non sono ancora serviti dall’Adsl via cavo. Per queste aree, quindi, il collegamento in WiMax è fondamentale per aziende, studenti e lavoratori che vogliano usufruire a pieno della connessione ad internet veloce.

Aria e le offerte casa e azienda

Le opinioni su Aria sono tutte concordi nell’evidenziare che le offerte proposte, sia per l’adsl casa che per l’azienda, sono molto convenienti ed altamente competitive.

A tutti i nuovi clienti, infatti, Aria offre delle promozioni che permettono di scegliere tra utenze domestiche ed aziendali, tra l’utilizzo del solo internet o anche della telefonia, che avviene via VoIP.
I profili proposti da Aria sono di due tipi prinicpali, Smart (relativo alle offerte casa) e Genius (offerte per il business). Le tariffe del profilo Smart comprendono la Smart Basic, la Smart Basic Plus, la Smart Home Plus e la Smart No Problem. Il profilo Genius, invece, prevede solo tre differenti tariffe: Genius Internet, Genius Light e Genius Full.

Le offerte casa Smart partono da un costo di 14.95 euro al mese per la Basic, che prevede solo l’utilizzo di internet ad alta velocità, fino a 7Mbps, ed arrivano ad un costo 22.95 euro al mese con la No Problem, che prevede, oltre ad internet veloce ed illimitato, anche telefonate illimitate verso i numeri fissi, 3 ore di traffico gratuito verso i numeri mobili nazionali e 3 caselle di posta elettronica.

Le tariffe aziendali, invece, partono da un costo di 19.95 euro al mese per il solo utilizzo di internet veloce ed illimitato dell’offerta Genius Internet ed arrivano ai 27.95 euro al mese della tariffa Full, che prevede anche telefonate illimitate verso i fissi e 60 minuti al mese di traffico verso i numeri di telefonia mobile nazionale.

 

post

Il mondo delle offerte in fibra ottica per una rete ultra-veloce

La fibra ottica: che cos’è e come funziona

Quando si parla di fibra ottica in telefonia, si parla di un potente mezzo di trasmissione dati in rete ad alta velocità. Le fibre ottiche, infatti, sono dei filamenti sottili di materiali vetrosi o di polimeri che permettono di condurre, al loro interno, degli impulsi luminosi, anche detti raggi ottici. Strutturalmente, il passaggio degli impulsi è permesso dalle caratteristiche della fibra ottica, che è creata in modo da avere una superficie altamente riflettente, che migliora la trasmissione degli impulsi luminosi. Inoltre, la copertura della fibra con una cablatura isolata non permette la dispersione di energia né di segnale.

Lo spessore minimo e la costituzione stessa dei fili, offrono non solo una velocissima trasmissione di dati, ma anche e soprattutto un completo isolamento dagli agenti atmosferici esterni e da eventuali cali di tensione che, nelle normali cablature telefoniche, portano automaticamente ad un disturbo del segnale di comunicazione. Inoltre, la fibra ottica ha un peso molto basso, per cui l’installazione di cavi è molto più pratica rispetto a qualsiasi altro tipo di cablaggio.

fibra-ottica
Internet in velocità

La continua necessità di comunicare via rete ad elevate velocità, soprattutto per motivi lavorativi, ha permesso l’evoluzione di tecnologie sempre più innovative, portando, nell’arco di un decennio, all’abbandono dei vecchi mezzi di telecomunicazione per il passaggio alle tecnologie dell’Adsl prima e della fibra ottica poi. Oggi, grazie alla fibra ottica, è possibile navigare in rete con velocità fino a 100 Mbps in download e 10 Mbps in upload, permettendo così lo scambio di file audio e video di grosso peso.

Oltre all’elevatà velocità, la fibra ottica offre anche un’altra serie di caratteristiche che la rendono particolarmente allettante, quali l’elevata qualità del segnale, la completa assenza di disturbi causati da attività elettromagnetica esterna (variazioni elettromagnetiche causate da temporali o da vicinanza di centrali elettriche) e soprattutto l’elevato numero di possibili canali di comunicazione presenti in un’unica fibra.

Tuttavia, gli elevati costi di installazione non hanno ancora permesso il cablaggio continuo in molte aree della penisola, per cui, al momento, solo le grandi città possono disporre di questa tecnologia avanzata. Per conoscere la copertura della propria area, è bene rivolgersi ai diversi operatori telefonici che possono fornire informazioni dettagliate sulla situazione copertura per ogni città e/o paese.

Le offerte in fibra ottica

Per quanti abbiano la fortuna di vivere in aree già coperte da questa tecnologia, è possibile sfruttare le molte offerte della fibra ottica promosse dalle differenti compagnie telefoniche. Con internet veloce a partire da 19 euro al mese, le offerte per la fibra ottica sono molto convenienti, soprattutto per quanti, a casa o in ufficio, abbiano la necessità di scambiare in continuazione e in maniera rapida, file di grosse dimensioni.

Tra le diverse offerte, quelle proposte da Fastweb-Sky sono probabilmente quelle più allettanti, soprattutto perché questo operatore è quello che offre una maggiore copertura in moltissime città italiane. Per le offerte in fibra ottica proposte da questo operatore, è possibile visitare il sito web all’indirizzo www.sky.it/abbonarsi/offerta/offerte-fibra-ottica.html.

 

post

L’Adsl per navigare alla velocità della luce

Con la connessione veloce puoi arrivare in ogni dove.

Adsl” una vocale e quattro consonanti dietro le quali si cela uno dei passi avanti più importanti fatti ,negli ultimi tempi, nel mondo della telecomunicazione. Tecnicamente l’acronimo Adsl sta ad indicare i vocaboli inglesi Asymmetric Digital Subscriber Line. A leggerla così se non si è esperti del settore può sembrare una cosa molto difficile . Ma invece dietro questi termini che suonano all’orecchio poco amichevoli c’è la possibilità concreta di usare internet con una velocità molto alta , restando in contatto col mondo esterno anche a diversi km di distanza.

ARIA connettività adsl

La diffusione in Italia

In pochi anni boom di richieste

Fare a meno della connessione a banda larga oggi è del tutto impossibile. In un mondo che corre veloce, dove i minuti volano in fretta, per chi lavora con internet, per chi usa internet per comunicare , per chi al computer ci trascorre diverse ore della giornata l’adsl è la sola soluzione che permette un livello di soddisfazione completa.

Sono tante le famiglie, i professionisti, gli internauti che hanno mandato in soffitta i vecchi modem per acquistarne uno che sfrutta la tecnologia Adsl. Tecnologia diffusasi in Italia a partire dagli anni duemila e che mano mano si è sviluppata sempre più. Meno di vent’anni fa solo alcune compagnie fornivano la banda larga , col passare del tempo, tante sono le offerte che includono l’Adsl. E tanti sono gli uomini e le donne di ogni fascia d’età che si sono convertiti a quello che comunemente viene definito “internet veloce”.

I vantaggi dell’Adsl.

Ad ognuno la sua offerta

E’ chiaro che senza connessione a banda larga tante cose anche le più semplici come scaricare un documento possono diventare faticose e prevedere più del necessario in termini temporali.

Tante sono le compagnie che promuovono offerte vantaggiose . Offerte che valgono sia con la linea telefonica che senza. Vantaggi che hanno convinto il mondo dell’impresa ma anche gli utenti domestici. La prima cosa da fare prima di acquistare il prodotto è quella di verificare la copertura nella zona in cui si intende utilizzarla.

Basta chiamare le diverse compagnie per ottenere la risposta alla propria domanda. Accertato ciò per l’utente che voglia navigare alla velocità della luce, in fondo, non resta che documentarsi e cercare l’offerta più vicina alle proprie esigenze lavorative, economiche e di tempo libero.

Per lavoro, per studiare servendosi della rete, per comunicare con l’amico o col cugino dall’altra parte del mondo, per restare al passo coi tempi, per trascorrere ore sui social, l’Adsl rappresenta la risposta efficace a tanti problemi che ,a volte , si riscontrano navigando in internet.

Una volta provato sarà impossibile tornare indietro. Infatti, dopo il primo minuto, sedendosi alla sedia dietro la scrivania o accomodandosi sul divano di casa e accendendo il computer ci si sentirà come un super eroe, navigando nel mondo virtuale di internet senza limiti e senza problemi. In pochi secondi la banda larga diventerà la migliore amica degli internauti di ogni fascia d’età. Ritornare indietro sarà impossibile.

post

LG G Pad, serie di tablet performanti e versatili

L’azienda coreana LG è da anni impegnata nella progettazione di tablet dalle caratteristiche sempre più tecnologiche. L’ultima serie immessa sul mercato, la G Pad, permette di scegliere tra vari modelli, appartenenti a diverse fasce di mercato.

G Pad V700: l’ultima creazione di LG

Il modello di punmigliore tablet LGta dei tablet LG è il G Pad V700, dotato di un ampio schermo touchscreen da 10,1 pollici con una risoluzione da 1280×800 pixel, in grado di offrire colori brillanti e realistici. Il processore scelto per il V700 è un quad core Qualcomm Snapdragon da 1,2 Ghz. Caratteristica fondamentale di questo tablet, è la generosa batteria agli ioni di litio da ben 8000 mAh, la quale garantisce una lunga durata anche durante un utilizzo massiccio e uno standby di oltre 200 ore. La RAM è di un GB, mentre la memoria interna, espandibile grazie allo slot per le memoria micro-SD, è di 16 GB, di cui 11 sono a disposizione dell’utente per l’archiviazione di dati e per l’installazione di applicazioni.

Le dimensioni dell’LG G V700 sono abbastanza contenute, visto l’ampio display. 260,9 millimetri di larghezza, 165,9 millimetri di altezza e 8,9 millimetri di spessore, con un peso poco superiore ai 500 grammi, caratteristiche che fanno del tablet di punta della LG un dispositivo decisamente maneggevole e portatile. Il sistema operativo del V700 è l’Android Kitkat 4.4, ultimo OS sviluppato da Google e quindi compatibile con un elevato numero di app e capace di sfruttare pienamente l’hardware del tablet. Il V700 è dotato di due fotocamere. Quella frontale ha un sensore da 1.3 megapixel ed è perfetta per essere utilizzata come webcam per effettuare videochiamate con skype, mentre la posteriore è da 5 Megapixel e consente di scattare foto brillanti e di registrare video in alta definizione. La connettività è garantita attraverso gli standard Wi-Fi, USB e Bluetooth. Il potente processore, la doppia fotocamera, il display ampio e luminoso, fanno del V700 un ottimo tablet, adatto per riprodurre filmati, per giocare ai più moderni videogiochi e per leggere libri in formato digitale.

LG G Pad V500: versatile e potente

Più potente del modello precedentemente illustrato è il tablet V500, dotato però di un display più piccolo, pari a 8,3 pollici e con una risoluzione di 1929×1200 pixel. Il processore scelto per questo dispositivo è un quad core Qualcomm Snapdragon da 1,7 Ghz, estremamente performante. Il tablet dispone di 2 GB di Ram e di una memoria interna da 16 GB, espandibile con memoria esterna fino a 32 GB. La batteria, dalla capacità di 4600 mAh, garantisce una lunga durata e uno standby di circa 300 ore. LG V500 è compatibile con gli standard Wi-Fi, bluetooth, GPS e USB ed è dotato di un’uscita TV Slimport in grado di connettere il tablet a qualsiasi televisore di ultima generazione. La doppia fotocamera, frontale da 1.3 Mexapixel e posteriore da 5 Megapixel si presta adatta ad ogni uso, sia per scattare foto che per registrare video in Full Hd. Il V500, che dispone del sistema operativo Android Kitkat 4.4, è un tablet studiato appositamente per gli utenti che necessitano di prestazioni elevate e di una lunga durata della batteria.

LG G Pad V400: dimensioni compatte e prestazioni brillanti

Gli utenti che amano i tablet di dimensioni ridotte, apprezzeranno certamente il V400. Dotato di un display brillante e luminoso, monta un processore quad core da 1.2 Ghz e un GB di Ram. La memoria interna è da 8 GB, espandibile fino a 32 GB con memory card. Il V400 è dotato di modulo Wi-Fi, dello standard bluetooth, del GPS, di una porta USB e di una doppia fotocamera, da 3 e da 1,3 Megapixel. Il V400 è senza dubbio un ottimo tablet, ottimo per navigare su internet e per videogiocare.