post

Le regole di sicurezza del web valgono anche per chi è dedito a giocare alle slot machine e al poker online: ecco cosa bisogna sapere per giocare sicuri ai casino online AAMS.

Giocare al casino online sicuri

La storia di Internet è strettamente legata alla storia dello sviluppo del gioco online. Negli Anni Novanta, la rete informatica che permette a differenti utenti di altrettanti computer di comunicare tra loro a distanza, annullandole, è stata una rivoluzione per le reti di telecomunicazioni. La rete delle reti, definita web o semplicemente Internet, è il frutto di un duro lavoro di programmazione da parte degli sviluppatori, che ancora oggi lavorano per lo sviluppo di nuove tecnologie e di altre infrastrutture di reti di telecomunicazioni. Essa è strettamente legata allo sviluppo del gioco d’azzardo, che dalle sedi terrestri si è trasferito nel mondo del web. Come è successo per il World Wide Web, anche i vari casinò online si sono sviluppati dapprima nei Paesi occidentali e poi a quelli in via di sviluppo, o almeno a quelli in cui il gioco d’azzardo è legalizzato. Internet è stato fondamentale per modificare l’economia mondiale e svilupparla in maniera esponenziale per questo settore, anche a caro prezzo. La sicurezza web è stata messa duramente alla prova, tanto che ci sono state veramente tante truffe e raggiri online prima che i vari Stati mettessero dei paletti e pensassero all’incolumità dei fruitori del web e degli stessi players.

Sicurezza web nei siti di casinò

Certamente, Internet era una cosa nuova e si utilizzava solamente per ricerca, anche perché non tutti, all’inizio, potevano permettersi di comprare un pc (anche perché i primi modelli erano veramente enormi), ma con lo sviluppo di nuovi device, come smartphone e tablet, il World Wide Web praticamente lo teniamo in tasca, e paradossalmente con la sua diffusione sono incrementati i problemi di sicurezza, specialmente per il settore gambling e gioco d’azzardo. La navigazione in Rete, ben presto, è diventata pericolosa, per colpa di certi “squali” chiamati hacker che sono capaci di rubare dati sensibili per rivenderli, o riutilizzarli a proprio piacimento. Ad esempio, sono aumentati i furti di identità e i furti di numeri di carte di credito. Questi dati sensibili sono importantissimi e devono essere protetti.

Giocare sicuri, proteggersi da frodi e furti

Come si può giocare in sicurezza e al contempo proteggersi? Per prima cosa, la Polizia Postale suggerisce di scegliere con cura la piattaforma di gioco in cui iscriversi, notando se il sito sia protetto o meno. Per verificare una sessione protetta, basta dare un’occhiata alla barra degli indirizzi: se appare la scritta “https” e c’è una sorta di lucchetto, allora il sito è affidabile, ma non per questo bisogna abbassare la guardia. Ovviamente, senza questi due elementi, bisogna diffidare dal diffondere dati personali e soprattutto i dati di pagamento, oltre al versamento della somma per il conto deposito, ma l’utente, anche se il sito di casinò online è sicuro e licenziato AAMS, avrà cura di cambiare spesso password e sceglierla accuratamente ( non il nome del proprio cane o la data di nascita) e di chiudere correttamente la sessione. Questo significa che non basta solo uscire dal sito spegnendo il pc, bensì eseguire il log out, specie se si tratta di un device condiviso. Il rischio è che qualcun altro se ne approfitti e si metta a giocare alla roulette o al poker online, spendendo tutto il capitale all’insaputa del diretto interessato.