post

In un’era sempre più tecnologica, ormai tutto ruota attorno ai device elettronici, ma soprattutto a smartphone e tablet. Siamo sempre tutti di fretta, dobbiamo pensare a mille cose, e meno male che c’è la tecnologia che ci vien incontro. Sono ormai moltissime le applicazioni che ci aiutano un po’ in tutta la gestione della giornata, delle incombenze di casa e del lavoro. Dalle app per la spesa a quelle per gestire la salute del bambino, per i vaccini del cane, o quelle che ti aiutano a perdere peso, a pulire la casa, a fare meditazione. Insomma, oggi c’è un’app per tutto, perfino un’app per gestire i sinistri stradali.

App per gestire i sinistri stradali, la nuova frontiera

Quando si rimane coinvolti in un sinistro stradale, molto spesso un po’ per il panico, un po’ per lo shock,  un po’ per il trauma, non si ha la lucidità per capire come ci si deve comportare. Questo in alcuni casi, specie quando la dinamica dell’incidente non è molto chiara, può voler dire affrontare diverse difficoltà nella richiesta di risarcimento danni, se non addirittura passare dalla ragione al torto quando la controparte si procura dei testimoni.

Insomma, queste situazioni non sempre possono essere risolte in maniera pacifica. Bisogna cercare tempestivamente testimoni oculari, bisognerebbe fare le foto dei mezzi prima di spostarli, bisognerebbe compilare, eventualmente, il modulo per la risoluzione amichevole del sinistro. Spesso però non si può o non si riesce a farlo. Grazie alla tecnologia però, denunciare un sinistro alla propria assicurazione oggi è molto più semplice.

Denuncia diretta all’assicurazione con un touch

app sinistri

Con la tecnologia, mediante un’app, è oggi possibile denunciare un sinistro stradale alla propria assicurazione con un touch. In realtà non si tratta di una novità fresca fresca, le prime app che si occupano di questo argomento hanno iniziato a essere realizzate alcuni anni fa. La prima, per esempio, è stata Sa Free App. Quest’applicazione è in grado di inviare in tempo reale i dati che servono per effettuare una completa denuncia del sinistro alla propria compagnia assicurativa.

Mediante questo tipo di applicazioni si fotografano col telefonino i mezzi coinvolti e si inseriscono in un form i dati richiesti, in questo modo non di dovrà più compilare la constatazione amichevole.

Quando non si può usare l’app

Non sempre quest’app si può utilizzare, per esempio non va bene quando non vi sia accordo tra i conducenti dei mezzi coinvolti, tuttavia, la si può utilizzare per inviare le foto che è sempre buona prassi fare.