Sostituzione grondaie a Padova per convogliare l’acqua piovana

Mai più infiltrazioni

Da sempre, l’acqua piovana rappresenta un danno se non c’è una buona canalizzazione e non defluisce correttamente verso le reti fognarie.
Le infiltrazioni sono il primo svantaggio per i muri esterni delle abitazioni e, appena si nota questo spiacevole inconveniente, occorre provvedere alla sostituzione delle gronde. Per una sostituzione grondaie a Padova ci si può rivolgere alla R.A. Lattoneria che attraverso una squadra di operai specializzati, provvederà a verificare se ci sono danni parziali o bisogna creare un sistema nuovo, per permettere una normalizzazione del deflusso delle acque meteoriche.

Quello che vediamo come una serie di intrecci, non sono altro che importanti tubazioni che devono essere raccordate a dovere. È impensabile intervenire autonomamente poiché bisogna utilizzare tecniche che solo operatori qualificati conoscono, come il rispetto della pendenza degli angoli.
L’acqua piovana, definita anche ‘acqua bianca’ deve scorrere senza impedimenti nel pozzetto situato all’interno del giardino o del cortile oppure direttamente nelle fognature comunali.

Come avviene la sostituzione grondaie a Padova

I vari tipi di materiali

I tubi verticali che sono compresi nell’intero sistema di scolo si chiamano pluviali e, a seconda della struttura dello stabile, sono incassati nel muro delle facciate esterne o circondano tutto il perimetro dell’edificio.
Il materiale di realizzazione è differente in base alla loro ubicazione e, nel caso in cui la sostituzione debba avvenire ad incasso, la ditta provvederà a collocare quelli di ghisa che è il materiale più idoneo per questa funzione.grondaie-tetti

I materiali adatti alle gronde esterne orizzontali sono la plastica, l’acciaio o altri elementi metallici. La scelta verte su questo tipo di materiali perché hanno la capacità di non deteriorarsi anche se le condizioni atmosferiche sono avverse.

I materiali più economici sono l’alluminio e la lamiera zincata. Quest’ultima prima di essere installata subisce un processo di zincatura, affinché non si venga a formare della ruggine nonostante la pioggia.
Le gronde in alluminio non presentano particolari problematiche perché possono essere installate e plasmate in svariate maniere.

Inoltre, l’alluminio di ultima concezione è preventivamente trattato con delle vernici anticorrosive che non permettono agli agenti atmosferici di deteriorarlo.
Saranno i tecnici a decidere quale sia la soluzione migliore per una sostituzione grondaie a Padova.

Una sostituzione grondaie a Padova con materiali più costosi

Il rame per stabili di pregio

Ci sono alcuni condomini o palazzi di prestigio i cui proprietari non intendono effettuare una sostituzione grondaie a Padova che rovini l’architettura circostante.
Uno dei materiali per evitare questo disagio è il rame, che è decisamente più costoso, ma dona un impatto estetico senza eguali.

Il rame è molto resistente ed è anche facilmente malleabile durante la lavorazione e può essere saldato e rivettato con estrema facilità. L’inesorabile mano del tempo, invece di affievolire la sua bellezza, la esalta perché avviene una naturale ossidazione e le grondaie assumono una tonalità più accentuata e molto gradevole.

Il rame sostituisce egregiamente l’acciaio, che pur essendo robusto e duraturo, non assolve al compito di impreziosire gli stabili e non si adatta a tutti i contesti architettonici.
Negli ultimi tempi per la sostituzione grondaie a Padova sta prendendo piede il PVC che è un materiale di natura plastica che si adatta alla stragrande maggioranza dei contesti abitativi e, anche se abbastanza economico, non pecca in efficienza.

La posa delle grondaie in pvc è meno faticosa perché il materiale è leggero e viene altamente apprezzato, perché se è di buona qualità, non è tossico e resiste a qualsiasi temperatura.
Le grondaie in pvc sono state installate inizialmente nelle zone marine dove la corrosione da salsedine è molto alta e, vista la loro impeccabile resistenza alle aggressioni, è stato adottato anche per la sostituzione delle grondaie cittadine sotto forma di gronde e canali rettangolari.