La fibra ottica: che cos’è e come funziona

Quando si parla di fibra ottica in telefonia, si parla di un potente mezzo di trasmissione dati in rete ad alta velocità. Le fibre ottiche, infatti, sono dei filamenti sottili di materiali vetrosi o di polimeri che permettono di condurre, al loro interno, degli impulsi luminosi, anche detti raggi ottici. Strutturalmente, il passaggio degli impulsi è permesso dalle caratteristiche della fibra ottica, che è creata in modo da avere una superficie altamente riflettente, che migliora la trasmissione degli impulsi luminosi. Inoltre, la copertura della fibra con una cablatura isolata non permette la dispersione di energia né di segnale.

Lo spessore minimo e la costituzione stessa dei fili, offrono non solo una velocissima trasmissione di dati, ma anche e soprattutto un completo isolamento dagli agenti atmosferici esterni e da eventuali cali di tensione che, nelle normali cablature telefoniche, portano automaticamente ad un disturbo del segnale di comunicazione. Inoltre, la fibra ottica ha un peso molto basso, per cui l’installazione di cavi è molto più pratica rispetto a qualsiasi altro tipo di cablaggio.

fibra-ottica
Internet in velocità

La continua necessità di comunicare via rete ad elevate velocità, soprattutto per motivi lavorativi, ha permesso l’evoluzione di tecnologie sempre più innovative, portando, nell’arco di un decennio, all’abbandono dei vecchi mezzi di telecomunicazione per il passaggio alle tecnologie dell’Adsl prima e della fibra ottica poi. Oggi, grazie alla fibra ottica, è possibile navigare in rete con velocità fino a 100 Mbps in download e 10 Mbps in upload, permettendo così lo scambio di file audio e video di grosso peso.

Oltre all’elevatà velocità, la fibra ottica offre anche un’altra serie di caratteristiche che la rendono particolarmente allettante, quali l’elevata qualità del segnale, la completa assenza di disturbi causati da attività elettromagnetica esterna (variazioni elettromagnetiche causate da temporali o da vicinanza di centrali elettriche) e soprattutto l’elevato numero di possibili canali di comunicazione presenti in un’unica fibra.

Tuttavia, gli elevati costi di installazione non hanno ancora permesso il cablaggio continuo in molte aree della penisola, per cui, al momento, solo le grandi città possono disporre di questa tecnologia avanzata. Per conoscere la copertura della propria area, è bene rivolgersi ai diversi operatori telefonici che possono fornire informazioni dettagliate sulla situazione copertura per ogni città e/o paese.

Le offerte in fibra ottica

Per quanti abbiano la fortuna di vivere in aree già coperte da questa tecnologia, è possibile sfruttare le molte offerte della fibra ottica promosse dalle differenti compagnie telefoniche. Con internet veloce a partire da 19 euro al mese, le offerte per la fibra ottica sono molto convenienti, soprattutto per quanti, a casa o in ufficio, abbiano la necessità di scambiare in continuazione e in maniera rapida, file di grosse dimensioni.

Tra le diverse offerte, quelle proposte da Fastweb-Sky sono probabilmente quelle più allettanti, soprattutto perché questo operatore è quello che offre una maggiore copertura in moltissime città italiane. Per le offerte in fibra ottica proposte da questo operatore, è possibile visitare il sito web all’indirizzo www.sky.it/abbonarsi/offerta/offerte-fibra-ottica.html.